Trastevere è certamente il quartiere più caratteristico di Roma e offre scorci sensazionali e bellissimi. Il nome del quartiere deriva dal latino trans Tiberim che significa al di là del Tevere. Il nucleo originario della città, infatti, si è sviluppato lungo la sponda opposta del fiume ed era inizialmente abitato dalle classi sociali più povere di Roma.

Tra i suoi vicoli di sanpietrini, le piazze, i bar e le trattorie storiche, i negozietti di artigianato e l’allegria delle persone che si incrociano e si fermano a chiacchierare, troviamo l’anima autentica della Città Eterna, la vera romanità. Di giorno sembra quasi di trovarsi all’interno di un silenzioso borgo medievale e il caos cittadino pare essere distante anni luce. La sera, invece, le stradine si animano di giovani, ma non per questo il quartiere perde il suo fascino: le mille luci gli donano un’atmosfera se possibile ancor più magica. 

Il loft di Francesco

Il loft di Francesco si trova all’interno di un palazzo storico proprio nel cuore di questo suggestivo quartiere bohémien. L’ appartamento si apre in un ambiente elegante e illuminato da un ampio lucernario. È composto da una zona living con divano e camino. Oltre la zona living, si trova una cucina attrezzata, la zona notte e il bagno. L’appartamento finemente arredato dispone anche di un giardino privato e, salendo alcuni gradini, di un terrazzo condiviso di circa 200 mq dove godersi le calde serate romane.

https://abnb.me/jhqnBJVKa2